Dispensa sui Colori ad Olio di Ferrario.

Logo ferrario

Cari amici, ho il piacere di presentarvi un regalo gustoso quanto prezioso: una Dispensa sui colori ad olio di Ferrario.
Naturalmente non si tratta di una dispensa qualunque! Questa breve quanto esaustiva trattazione è stata scritta da una delle persone più preparate sull’argomento. No, non è un pittore (vi ho fregati eh?) ma bensì è colui che i colori Ferrario li FA!
Esatto. Trattasi del Dr. Mario Toni, capochimico della Ferrario, colui che ha progettato, formulato e ideato tutta la gamma extrafine 1919.  E chi meglio di un chimico può capire e spiegare la vera natura del colore ad olio?

Probabilmente molti di voi non avranno mai sentito parlare dei colori ad olio Ferrario 1919, il che è anche comprensibile visto che l’azienda ha avuto qualche problema con marketing e distribuzione, ma posso garantirvi che si tratta di un prodotto eccellente (e come tutti i prodotti eccellenti, mi preme farlo conoscere).
raciti alfio dispensa ferrario 1919Comunque sia, codesta dispensa non è una mera, sciatta, entusiastica pubblicità ma un vero e proprio mini-trattato che illustra l’essenza stessa del colore ad olio (a prescindere dall’azienda produttrice) corredata da immagini, brevi approfondimenti a margine, opinioni di pittori navigati (se vi dico Mimmo Ceccarelli dovreste già sapere di chi parlo, no…?), storie, esperienze ed altre chicche che la rendono piacevole nella lettura nonchè imprescindibile per tutti gli appassionati di colori ad olio.

Vi allego il link da cui potrete scaricarla direttamente dal mio OneDrive la dispensa sui colori ad olio di Ferrario: basta cliccare qui!

Concludendo, Ferrario, la più antica azienda di belle arti italiana, è più viva che mai e sta tornando sul mercato per riprendere il posto che le spetta, ossia quello di leader, con una serie di prodotti ben progettati, pensati per il “fare” piuttosto che per le chiacchiere, senza robe astruse e soprattutto di qualità altissima (e, aggiungo, con prezzi davvero d’assalto).
Tenete gli occhi aperti e fate un salto dal vostro negoziante di fiducia, magari suggerendogli di fare una telefonatina alla ditta (rispondono sempre e sono gentilissimi) per prendere accordi con i rappresentanti…

Quindi cosa aspettate? Correte a scaricare il pdf e poi magari condividete l’articolo sui vostri social o lasciate un commento qua sotto o, ancora, venite a parlarne sul nostro nuovo, bellissimo, forum!

Ferrario 1919 colori ad olio Alfio Raciti

 

Lascia un commento