Ritratto di bulldog: chi ha detto che è difficile?

Vi propongo l’ultima fatica, il ritratto di bulldog su commissione di un’appassionata che aveva il terrore perchè tanti le avevano detto che: “uh, ma i bulldog sono troppo difficili da disegnare, con tutte quelle rughe!!!”.
Mah, francamente non ho trovato difficoltà e tutto è stato realizzato in 4-5 giorni. L’unica parte tediosa è stata la zona tutta bianca e noiosissima.

Realizzata con matite Derwent Drawing, la serie pensata apposta per gli animali. Non sono semplicissime da usare, la gamma cromatica è abbastanza striminzita (24 tinte) e lì per lì sembrano molto simili tra loro anche se su carta poi rendono diversamente.

Bulldog-fiona-ritratto-alfio-raciti
Fiona – 30×25 2013
Matite colorate Derwent Drawing e pastelli morbidi Talens Rembrandt su carta Canson Mi Teintes

Carta Canson grigio fumo vergata come supporto, ho scoperto che non si sposa benissimo con la consistenza cremosa delle Drawing ma invece è perfetta per i pastelli morbidi che ho usato per lo sfondo.
Quindi ditelo ai vostri amici appassionati di Bulldog!! Fate loro vedere Fiona e, se gli piace, metteteli in contatto con me: sarò lieto di realizzare il ritratto dei loro beniamini.

Orsù, dunque, condividete l’articolo e lasciatemi un commento!!!

Saluti!

Se l\'articolo ti è piaciuto aiutami a sostenere il sito con Patreon!

Lascia un commento