Tag: carboncino

Recensione Mondo-artista.it Gioie e dolori.

Tempo fa vi ho parlatorecensione-mondo-artista-alfio-raciti del web negozio BelleArti.it, shop online italianissimo.
Oggi andiamo a conquistare l’europa e vediamo nel dettaglio questa recensione Mondo Artista.it Gioie e dolori.
L’assortimento di questo meganegozio, gestito da una società tedesca ma completamente in italiano è davvero sterminato e copre qualunque settore relativo alle belle arti: dal disegno al restauro, dall’acquerello al design, passando per scultura, decoupage, rilegatura, scultura e molto altro!
Seguitemi che vi svelo le gioie e i (pochi ma grossi) dolori di questo colosso.. Continue reading “Recensione Mondo-artista.it Gioie e dolori.”

 

Autenticare un’opera: moduli pronti per voi.

Le Belle Arti non sono scevre di burocrazia. Come tutto del resto.

Può capitare di voler autenticare un’opera o vendere/regalare un lavoro: in questi casi è cosa buona e giusta allegare un qualcosa che serva sia a proteggere i diritti d’autore sulla vostra creazione sia a dare un aspetto realmente professionale al tutto, il che non guasta.

Dopo aver scartabellato un po’ di robe in giro per la rete ho partorito un modello da compilare e da allegare ad ogni nostra opera venduta/regalata. Sostanzialmente ho modificato il modello proposto dall’Italian Association of Visual Artists, rendendolo adatto a opere singole (l’originale era pensato per opere in serie o a tiratura limitata) includendo la possibilità di certificare l’opera anche tramite un codice di archiviazione interno dell’autore.

Qui potete scaricare sia la versione pdf che la versione docx, così da poterla modificare a vostro piacere.

Fatemi sapere se vi sono stati utili e se ritenete ci siano modifiche da fare! Naturalmente condividete questo articolo con i vostri amici pittori/disegnatori/fotografi/scultori!!

Cordialità!

 

Ma come si chiamano le matite?

Girando per la rete e frequentando i forum mi sono reso contomatite-derwent-artists-alfio-raciti-eternalhand_27 che c’è molta confusione riguardo i nomi degli strumenti per le tecniche secche. Termini come “pastello” e “gessetto” spesso sono usati in modo improprio e questo genera fraintendimenti sia quando si segue un qualche tutorial (soprattutto se in lingua inglese) sia quando si va in negozio.
Vediamo un po’ di capire come si chiama chi. Continue reading “Ma come si chiamano le matite?”